fbpx
Officina Efficiente

Dove si Vende di più in Officina?

Partiamo da un chiarimento essenziale, perché a molti Meccanici titolari di Officina non è ben chiara una cosa:
dal momento che hai aperto una partita IVA per esercitare la professione dell’Autoriparatore hai firmato il dovere di vendere!

 

QUANDO E COSA VENDERE

Devi vendere prima di tutto la tua manodopera, il tuo tempo e quello dei tuoi collaboratori.

Poi devi vendere i ricambi, gli accessori, i lubrificanti e così via.

Per cui l’essere un artigiano non ti esclude dalla vendita…anzi!

Se devo dirtela tutta, la tua è una doppia fatica rispetto ad un commerciante, perché tu devi “produrre” e poi “vendere”!

Tu che hai un’Officina questo concetto lo devi avere ben chiaro in mente: DEVI vendere e vediamo quale è il momento migliore per vendere in Officina.

Immagino che tu possa già saperlo: è quello in cui ogni giorno ti ritrovi, cioè l’attività di Accettazione.

Si, perché è proprio in questo momento che hai letteralmente il cliente in mano ed è qui che puoi vedere di più e vendere meglio, e quando dico vendere meglio intendo vendere meglio soprattutto la tua manodopera.

Molti Meccanici si lamentano che i clienti non vogliono spendere, che i clienti cercano il prezzo più basso, ma oltre che lamentarsi non fanno altro, non cercano di capire il perché si comporta in questo modo, quello stesso cliente che poi spende cifre elevate per altri capricci o cose semi-inutili?

Perché -tranne in pochissimi casi- il cliente i soldi per riparare l’auto ce li ha, ma se non trova dei validi motivi per pagare è naturale che cercherà sempre di pagare il meno possibile.

A questo punto tocca a te dare dei “motivi” al cliente perché ti paghi di più.

 

COME VENDERE

La tua professionalità, il saper riparare le auto non è più sufficiente, perché agli occhi – inesperti- del cliente qualsiasi Meccanico è professionale ed in grado di riparare la sua auto, per cui il tuo compito è di fargli capire che il suo investimento è qualcosa che nel tempo migliora, continuamente, la qualità della sua vita, perciò il suo valore è enormemente superiore del solo pagare di più…

I validi motivi NON sono sconti o omaggi, ma sono cose diverse, che non sono il “serviamo bene il cliente” o lo “serviamo a 360 gradi”.

I motivi validi sono un insieme di attività che partono principalmente dalla fase di Accettazione.

Si, perché è qui, come dicevo sopra, che hai il cliente in mano e tramite una buona logistica, una buona preparazione, un’ottima procedura puoi -e devi aggiungo io- preparare il cliente ad accettare le tue proposte, che saranno composte da lavori necessari per la sua sicurezza e il buon mantenimento della sua auto.
Tramite tutta una serie di attività preparatorie potrai vendere meglio il tuo tempo, la tua manodopera, la tua professionalità il tuo sapere, la tua esperienza.

Tutti questi aggettivi che ho appena elencato hanno un valore e solo se sei in grado di farli percepire al cliente sarai capace di vendere di più nella tua Officina!

Per darti un aiuto iniziale ad impostare al meglio la tua Accettazione ho creato un video corso GRATUITO di un’ora e mezza dove ti spiego le “Basi di Accettazione in Officina”.

Cosa devi fare tu ora per migliorare la tua Accettazione e le tue vendite?

Devi semplicemente cliccare qui e guardare il video GRATUITO che ti invierò.

Prendere appunti e metterti in moto per migliorare il prima possibile la tua Accettazione, perché è solo da qui che puoi cominciare a migliorare la tua Officina, dal punto di vista della Gestione e del Marketing.

Per cui non perdere tempo, clicca qui e organizzati per guardare il video corso, non aspettare oltre, perché molti tuoi colleghi lo stanno già facendo e magari qualche tuo vicino concorrente potrebbe sottrarti dei clienti, perché ha già testato il vero funzionamento di queste tecniche mettendole in pratica!

Di conseguenza saper fare una buona Accettazione è anche un modo valido per catturare nuovi clienti.

Non aspettare oltre, clicca qui e guarda il video corso “Le Basi di Accettazione in Officina”.

Buona Visione e Buon Lavoro, Meccanici.

0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.